Si dice che il succo di limone sia una bevanda sana con proprietà per combattere le malattie. È particolarmente popolare nella comunità di salute alternativa a causa dei suoi presunti effetti alcalinizzanti. Tuttavia, il succo di limone ha un indiscutibilmente sotto il pH e, quindi, deve essere visto come acido, non alcalino. Questo articolo esamina perché alcune persone ritengono che il succo di limone sia alcalinizzante, nonostante il loro pH acido, e cosa che fa al loro corpo.

Qual è il pH?

Quando si parla di cibo acido contro alcalizzante, è importante capire il concetto di pH. In poche parole, il pH è un valore che determina quanto una soluzione acida o alcalina è una soluzione su una scala da 0 a 14. Un pH di 7 è considerato neutrale. Qualsiasi valore di pH inferiore a 7 è considerato acido e qualsiasi valore di pH sopra 7 è considerato alcalino. Sulla scala del pH, la differenza tra i numeri adiacenti rappresenta una differenza di dieci volte acidità. Ad esempio, un pH di 5 è 10 volte più acido di un pH di 6 e 100 volte più acido di un pH di 7. contengono un grande pH di 7. Quantità di acido citrico, i limoni hanno un pH acido. Il succo di limone ha un pH che cade tra 2 e 3, il che lo rende 10.000-100.000 volte più acido dell’acqua.

Conclusione: Il pH di un cibo è una misura della sua acidità. Il pH del succo di limone cade tra 2 e 3, il che significa che è acido.

I presunti benefici del cibo alcalinize

La dieta alcalina ha acquisito popolarità negli ultimi anni. Si basa sul principio che il cibo che mangi può alterare il pH del tuo corpo. Per chiarire le cose, non ci sono prove che supporta la dieta alcalina. Secondo le indagini, il cibo che mangi ha un piccolo effetto sul pH del tuo sangue. Tuttavia, la dieta alcalina classifica il cibo in uno dei tre gruppi:

I difensori ritengono che mangiare elevate quantità di alimenti acidificanti possano far diventare il PH del tuo corpo a diventare più acido, aumentando la vulnerabilità alle malattie e ai disturbi, ad esempio, molti credono che il corpo ruba il calcio alcalino delle tue ossa Per cuscino gli effetti acidi del cibo che mangi. Alcuni credono anche che il cancro cresca solo in ambienti acidi e può essere prevenuto o persino curato se viene seguita una dieta alcalina. Pertanto, i seguaci di questa dieta cercano di migliorare la tua salute e ridurre il rischio di malattie limitando invece gli alimenti acidificanti e favoriscono invece l’alcalizzazione.

Conclusione: Alcune persone ritengono che gli alimenti alcalinizzanti riducano il pH del loro corpo, quindi promuovere la salute e prevenire le malattie.

Perché il succo di limone è considerato alcalinizzante nonostante il suo acido di pH

il fatto che un cibo ha un effetto acido o alcalino sul corpo ha poco a che fare con il pH di quel cibo prima di essere digerito. Invece, dipende dal fatto che i sottoprodotti acidi o alcalini siano creati una volta che il corpo digerisce e li elabora. Un metodo per stimare quale tipo di sottoprodotto produrrà un cibo è noto come tecnica della «analisi della cenere». Gli alimenti sono bruciati in un laboratorio per simulare ciò che accade durante la digestione. «L’analisi delle ceneri è la ragione per cui è talvolta detto che il cibo produce» cenere acida o alcalina. Tuttavia, l’analisi della cenere è una stima imprecisa, quindi gli scienziati ora preferiscono usare una formula diversa che classifica il cibo a seconda del suo potenziale carico acido renale (PRAL). Il Pronto di un cibo particolare è la quantità di acido che dovrebbe raggiungere i reni dopo che il corpo metabolizza quel cibo. Normalmente, i reni mantengono costante il pH del sangue rimuovendo l’eccesso di acido o alcali attraverso l’urina. I nutrienti acidi come proteine, fosforo e zolfo aumentano la quantità di acido che i reni devono filtrare. Pertanto, carni e cereali, che tendono a contenere questi nutrienti, ricevono un punteggio PRAl positivo. D’altra parte, frutta e verdura hanno un alto contenuto di nutrienti alcalini come il potassio, il calcio e il magnesio, che alla fine riducono la quantità di acido che i reni dovrebbero filtrare, quindi ricevono un punteggio di PAL negativo. Come altri frutti, il succo di limone produce sottoprodotti alcalini una volta metabolizzato, quindi ha un punteggio di Pral negativo. Questo è il motivo per cui alcune persone ritengono che il succo di limone sia alcalino anche se ha un pH acido prima di essere digerito.

In sintesi: Una volta digerito e metabolizzato, il succo di limone produce sottoprodotti alcalini, che rendono l’urina più alcalina, quindi è considerata alcalinizzante, nonostante abbia un pH acido prima di essere digerito.

Il succo di limone può alcalizzare l’urina, ma non il sangue

Molti sostenitori della dieta alcalina utilizzano strisce di test di pH per verificare l’alcalinità della loro urina, poiché ritengono che questo li aiuti a determinare come alcalina è davvero il suo corpo. Ciò che non si rendono conto è che, anche se il succo di limone può causare il pH della urina più alcalino, non ha lo stesso effetto sul pH del sangue. In effetti, diversi studi dimostrano che il cibo che mangi ha un effetto molto limitato sul pH del sangue. Per illustrare quanto poco, i ricercatori stimano che avresti bisogno di mangiare l’equivalente a 18 sterline (8 kg) di arance – che hanno un potenziale alcalining simile a quello dei limoni – tutto in una singola sessione per aumentare il pH del tuo sangue in 0.2. Il motivo per cui il cibo ha effetti così limitati sul pH del tuo sangue è perché il tuo corpo deve mantenere i livelli di pH tra i 7,35-7,45 in modo che le cellule funzionino correttamente. Se i valori del pH del sangue cadono da questo intervallo normale, sei in una condizione chiamata acidosi metabolica o alcalosi metabolica, che può essere pericolosa o addirittura fatale se non è trattata. Tuttavia, questo accade raramente perché il tuo corpo è molto bravo a prevenire i valori del pH di cadere fuori dallo intervallo normale. A dei modi in cui mantiene i livelli costanti utilizza i reni per filtrare gli acidi in eccesso attraverso l’urina Questo è il motivo per cui l’urina può diventare più acidata un paio d’ore dopo aver mangiato una bistecca grande o meno acida dopo aver seguito una dieta in alto negli alimenti alcalinizzanti. Tuttavia, sebbene l’acidità della sua urina possa variare come risultato degli alimenti che consumano, il pH del tuo sangue rimane costante. Pertanto, anche se bere il succo di limone si traduce in un’urina più alcalina, è improbabile che questo abbia qualche effetto sul ph del tuo sangue.

In sintesi: Il succo di limone può avere un effetto alcalino sulla tua urina. Tuttavia, contrariamente alla premessa della dieta alcalina, ha pochissimo influenza sul pH del tuo sangue.

Valdi il PH del cibo?

I sostenitori della dieta alcalina sembrano credere che il cibo che mangi possa influenzare la tua salute che influenza il pH del tuo sangue. Generalmente affermano che gli alimenti alcalinizzanti impediscono la perdita ossea e hanno la capacità di prevenire o trattare il cancro. Tuttavia, come discusso sopra, questa teoria ignora completamente il ruolo svolto dai reni nel regolamento del PH del loro sangue, tra gli altri metodi il tuo corpo utilizzato da mantenere il pH. Inoltre, contrariamente alla credenza popolare, molte grandi recensioni hanno concluso che le diete acidificanti non hanno alcun impatto sui livelli di calcio nel corpo. In effetti, diversi studi collegano diete proteiche elevate, che si ritiene produrre acidi, con ossa più sane. Per quanto riguarda gli effetti che alcune persone credono che gli alimenti acidificanti abbiano il cancro, una revisione esaustiva riferisce che non vi è alcun collegamento diretto tra la quantità di alimenti acidificanti che si consumano e il rischio di sviluppare la malattia. Tuttavia, una dieta alcalina può offrire alcuni benefici per la salute a determinati individui. Ad esempio, le persone con malattie renali hanno generalmente bisogno di limitare il loro consumo di proteine. Il consumo di una dieta alcalina può diminuire leggermente la necessità di questo. Puoi anche ridurre il rischio di calcoli renali in quelli inclini a svilupparli. Tuttavia, è necessaria più ricerche su questi presunti benefici prima di poter raggiungere conclusioni solide.

Conclusione: Il tuo corpo è progettato per mantenere il pH del tuo sangue all’interno di un intervallo stretto e sano. Il cibo che mangi ha un piccolo effetto su questo pH.

Altri vantaggi del succo di limone

Nonostante avesse un piccolo effetto alcalinante nel sangue, bere regolarmente succo di limone può promuovere diversi altri benefici per la salute. Ad esempio, il succo di limone ha un alto contenuto di vitamina C, un forte antiossidante che aiuta a mantenere il sistema immunitario forte e impedisce e combattendo le malattie. Un’oncia liquida (30 ml) del succo di limone prevede effettivamente circa il 23% delle loro esigenze quotidiane della vitamina C. Inoltre, prendere una bevanda ricca in vitamina C, come l’acqua di limone, con i pasti può aiutare ad aumentare il loro assorbimento di alcuni minerali, incluso il ferro. Il succo di limone contiene anche piccole quantità di antiossidanti che possono aiutare a ridurre il rischio di malattie cardiache rafforzando i vasi sanguigni, riducendo l’infiammazione e prevenendo l’accumulo di placca. Inoltre, alcuni studi riportano che il consumo regolare del succo di limone può aiutare a prevenire la formazione di determinati tipi di pietre renali.

Conclusione: Il consumo regolare del succo di limone può rafforzare il sistema immunitario, aumentare l’assorbimento dei minerali, ridurre i fattori di rischio per le malattie cardiache e prevenire determinati tipi di pietre renali.

Messaggio da portare a casa

Il succo di limone ha un pH acido prima di essere digerito, tuttavia, una volta metabolizzato dal corpo, produce sottoprodotti alcalini. Questi sottoprodotti alcalini possono rendere la tua urina più alcalina ma avere pochissimo effetto sul pH del tuo sangue. Pertanto, qualsiasi beneficio per la salute che il succo di limone può offrire è improbabile che proviene dal suo supposto effetto alcalino. & nbsp;

Video:

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.