peperoncino peperoncino ( Capsicum Annuum ) sono i frutti delle piante di pepe di Capsicum , notevole dal suo sapore speziato. Sono membri della famiglia di ghiande, relative a peperoni e pomodori. Ci sono molte varietà di peperoncini, come Cayenne e Jalapeño. Il peperoncino è usato principalmente come una spezia e può essere cotto o essiccato e polverizzato. I peperoncini in polvere rossa sono noti come paprika. Capsaicin è il principale composto di verdure bioattivo dei peperoncini, responsabile del suo sapore unico e speziato e molti dei suoi benefici per la salute. Questo articolo ti dice tutto ciò che devi sapere sui peperoncini.

Informazioni nutrizionali

Informazioni nutrizionali di 1 cucchiaio da cucchiaio (15 grammi) di peperoncini rossi e freschi è:

Summary: Chiles fornisce alcuni carboidrati e offrono una piccola quantità di proteine ??e fibre.

Vitamine e minerali

Chilli sono ricchi di varie vitamine e minerali, poiché vengono mangiati solo in piccole quantità, il loro contributo alla loro assunzione quotidiana è minuscolo. Questi frutti piccanti hanno:

Summary: peperoncino peperoncino sono ricchi di varie vitamine e minerali, ma generalmente mangiano in piccole quantità – così fanno non contribuire in modo significativo al loro consumo quotidiano di micronutrienti.

Altri composti vegetali

Chilli sono una ricca fonte in capsaicina speziata. Sono anche molto alti in carotenoidi antiossidanti, che sono collegati a numerosi benefici per la salute. Ecco i principali composti vegetali bioattivi nei peperoncini:

Il contenuto antiossidante di peperoni maturi (rosso) è molto più alto di quello dei peperoni immaturi (verde).

Summary: peperoncino peperoncino sono ricchi di composti vegetali antiossidanti che sono stati correlati a vari benefici per la salute. Il più notevole è Capsaicin, che è responsabile per il sapore speziato dei peperoni piccanti.

Benefici per la salute dei peperoni piccanti

Nonostante il suo sapore bruciante, i peperoni piccanti sono stati considerati per molto tempo come una spezia sana.

Sollievo antidolorifico

Capsaicin, il principale composto vegetale bioattivo in peperoni piccanti, ha alcune proprietà uniche. Si unisce ai recettori del dolore, che sono terminazioni nervose che percepiscono il dolore, che induce una sensazione di bruciore ma non causa alcuna ferita ardore reale. Anche così, l’elevato consumo di peperoncini (o capsaicin) può desensibilizzare i suoi ricevitori di dolore nel tempo, riducendo la sua capacità di provare il gusto bruciato del Cile. Cause anche questi recettori del dolore essere insensibili ad altre forme di dolore, come l’acido dello stomaco causato da reflusso acido. Uno studio ha rilevato che quando sono stati somministrati 2,5 grammi di peperoncini rossi ogni giorno a persone con acido dello stomaco, il dolore peggiorato all’inizio del trattamento di 5 settimane ma migliorato nel tempo. Questo è supportato da un altro piccolo studio di 6 settimane che mostra che 3 grammi di peperoncini ogni giorno miglioravano l’acidità dello stomaco nelle persone con reflusso acido. L’effetto di desensibilizzazione non sembra essere permanente e uno studio ha rilevato che è stato invertito da 1 a 3 giorni dopo il consumo di capsaicin si fermò.

Perdita di peso

L’obesità è una grave condizione di salute che aumenta il rischio di molte malattie croniche, come malattie cardiache e diabete. Alcune prove suggeriscono che Capsaicin può promuovere la perdita di peso riducendo l’appetito e aumentando la combustione dei grassi. Infatti, gli studi dimostrano che 10 grammi di peperoncino rosso possono aumentare significativamente la bruciatura dei grassi sia negli uomini che negli uomini e nelle donne. Capsaicin può anche ridurre il consumo di calorie. Uno studio in 24 persone che consumano il Cile ha scoperto regolarmente che prendendo Capsaicin prima che un pasto portato a una riduzione del consumo di calorie. Un altro studio ha osservato una significativa riduzione del consumo di appetito e calorico solo in coloro che non consumano regolarmente il Cile. Non tutti gli studi hanno scoperto che i peperoni piccanti sono efficaci. Altri studi non hanno visto effetti significativi sull’assunzione di calorie o sul grasso bruciante. Nonostante le prove miste, sembra che il consumo regolare di peperoni piccanti rossi o integratori capsaicina possa aiutare la perdita di peso quando è combinata con altre strategie sane di stile di vita. Tuttavia, i peperoni piccanti non sono probabilmente molto efficaci da soli. Inoltre, la tolleranza per gli effetti della capsaicina può essere sviluppata nel tempo, limitando la sua efficacia.

Summary: Peperoni piccanti sono associati a vari benefici per la salute. Possono promuovere la perdita di peso quando combinata con altre strategie sane di stile di vita e può aiutare ad alleviare il dolore causato da reflusso acido.

Possibili svantaggi

Peperoni piccanti possono avere effetti avversi su alcuni individui, e molte persone non amano la loro sensazione di bruciore.

Sensazione di Burning

Chilli è ben noto per il suo sapore piccante e infuocato. La sostanza responsabile è Capsaicina, che si unisce ai destinatari del dolore e provoca un’intensa sensazione di bruciore. Per questo motivo, il capsico composto oleresina estratto dai peperoncini è l’ingrediente principale degli aerosol pepe. In grandi quantità, provoca un intenso dolore, infiammazione, gonfiore e arrossamento. Nel tempo, l’esposizione regolare alla capsaicina può causare alcuni neuroni del dolore di diventare insensibili a più dolore.

Dolore allo stomaco e diarrea

Mangiare Cile può causare disagio intestinale in alcune persone. I sintomi possono includere il dolore addominale, una sensazione di bruciore nell’intestino, crampi e diarrea dolorosa. Questo è più comune nelle persone con sindrome intestinale irritabile (SII). Cile può temporaneamente peggiorare i sintomi in coloro che non sono abituati a mangiarlo regolarmente. Per questo motivo, le persone con IBS potrebbero voler limitare il loro consumo dal Cile e da altri pasti piccanti.

Rischio di cancro

Il cancro è una malattia grave caratterizzata dalla crescita anormale delle cellule. I test sugli effetti del Cile nel cancro sono contraddittori. Gli studi in animali e provette indicano che Capsaicina, un composto vegetale in peperoncino, può aumentare o diminuire il rischio di cancro. Gli studi di osservazione negli esseri umani riguardano il consumo del Cile con un aumento del rischio di cancro, in particolare la cistifellea e lo stomaco. Inoltre, la polvere di peperoncino rosso è stata identificata come fattore di rischio per il cancro della bocca e della gola in India. Tieni presente che gli studi di osservazione non possono dimostrare che i peperoni piccanti causano il cancro, solo che le persone che hanno mangiato elevate quantità di peperoni piccanti avevano più probabilità di ottenerlo. Sono necessari ulteriori studi per determinare se il consumo di Cile in eccesso o supplementi capsaicina è cassaforte a lungo termine.

Summary: Peperoncini non sono buoni per tutti, poiché causano una sensazione di bruciore e può causare dolore allo stomaco e diarrea in alcuni individui. Alcuni studi associano il consumo di peperoncini con un aumento del rischio di cancro.

Riepilogo

Chiles sono un condimento popolare in molte parti del mondo e ben noto per il suo sapore piccante e speziato. Sono ricchi di vitamine, minerali e diversi composti vegetali unici. Questi includono capsaicina, la sostanza che ti fa bruciare la bocca. Capsaicina è correlata a vari benefici per la salute, oltre a effetti avversi. Da un lato, può aiutare a promuovere la perdita di peso e alleviare il dolore quando viene consumato regolarmente. D’altra parte, provoca una sensazione di bruciore, che è sgradevole per molte persone, specialmente per coloro che non sono abituati a mangiare i peperoncini. È anche legato al disagio digestivo. È importante prestare attenzione ai propri livelli di tolleranza quando si mangia i peperoncini. Usandoli come una spezia può essere sana, ma coloro che sperimentano il disagio digestivo dovrebbero evitarli .nn

Video:

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.